Francesco Vullo, 24 anni,  è uno dei tanti artisti di questi tempi che lavora utilizzando il digitale. Sdrammatizza elementi ed oggetti della quotidianità, modifica e attualizza i quadri di grandi maestri inserendoli in contesti che li snaturano, immettendoli nel mondo reale.

Una pagina internet (francescovullo.com) e 100mila follower su Instagram (@fra_vullo) sono solo alcuni dei motivi per cui è diventato famoso: si aggiungono un retweet del maestro contemporaneo Maurizio Cattelan, e delle condivisioni da parte di Miley Cirus e dal chitarrista Slash, dei Guns’N’Roses.

A tutto questo si aggiunge l’appoggio di una grande galleria, la Deodato Gallery di Milano, in via Santa Marta 6. Un artista sicuramente da non perdere, soprattutto nel panorama della tecnologia.

Autore: Alessia Romano

 
 
Clicca qui per leggere gli altri articoli!
 

 

previous arrow
next arrow
Slider

Facci sapere cosa ne pensi!