Studi filosofici e ricerca informatica hanno portato ad un connubio artistico che mette insieme disegno, pittura, installazione e video arte. 

La sperimentazione è alla base del processo artistico dell’artista Scerbo.

Nato a Biella, in Italia, ha esposto la sua prima installazione che combina ambiente e dimensione nel 2013 in occasione di un evento annuale che si tiene a Torino.

Il suo è un progetto digitale di comunicazione artistica che diffonde l’espressività a livello di coscienza e fisicità.

Attraverso un gesto fisico del corpo nel processo, costruisce, incastra le cose insieme e si intreccia con la materia.

Si interessa di trasmettere un messaggio di riflessione, denuncia e tensioni, che si instaurano tra l’uomo e la sua evoluzione.

Le sue sono opere temporanee.
Acerbo combina oggetti della vita quotidiana e poi smonta tutto.
Le uniche testimonianze dell’esistenza di queste opere d’arte – sculture, installazioni e performance – rimangono le fotografie in cui vengono ritratte.

 

previous arrow
next arrow
Slider

 

Fonte: Instagram account @_scerbo_ e scerbo.it

 

Autore: Alessia Romano

Cilcca qui per leggere gli altri articoli!

 

Facci sapere cosa ne pensi!